Cocktail AUDIO X50

Novità

CocktailAUDIO X50 è una meccanica di trasporto digitale pura, un music server ed un network streamer allo stesso tempo. Permette la lettura nativa e diretta del sistema di codifica audio DSD, PCM e DXD. Il complemento perfetto da abbinare ad un convertitore DAC Audio High-End.

Maggiori dettagli

disponibile

Ordina entro 69 ore e 0 minuti per riceverlo il giorno martedì 28 marzo se scegli la spedizione con DHL o TNT

Modelli disponibili:, Black, Silver

1 899,00 €

IVA inclusa


Le nostre Garanzie

Siamo i Distributori ed Importatori esclusivi

Garanzia Ufficiale Italiana di 24 mesi 

Diritto di Recesso di 14gg

Consegna rapida in 24/48 ore con tracking

Spedizioni con copertura assicurativa inclusa

Corrieri Espressi SDA, DHL e TNT. Spedizione gratuita SDA da €299

Pagamento con Bonifico, PayPal, Contrassegno (solo con SDA)

Il Cocktail AUDIO X50 è il più versatile e potente Pure Digital Music Server con funzione di Cd-Ripping e di Network Player.
 

Pure Digital Music Server con CD-Ripping e supporto nativo DSD. Il Trasporto Digitale perfetto per il tuo Convertitore DAC Hi-End

CocktailAUDIO X50 è una meccanica di trasporto digitale pura, un music server ed un network streamer allo stesso tempo. Permette la lettura nativa e diretta del sistema di codifica audio DSD, PCM e DXD.

La perfetta quadratura del cerchio, tra la musica liquida ed il tuo convertitore DAC Audio High-End.

Risorse di sistema ad altissime prestazioni

  • Processore Dual Core ARM Cortex A9 da 1.0GHz
  • Memoria di Sistema DDR-1066 da 1GByte e 8GByte di Memoria Nand Flash
  • Elaborazione dati interna ad alta velocità per backup, copia, etc
  • Sistema di storage di tipo RAID a doppio Hard Disk con capacità fino a 12TB
  • Meccanica di lettura CD Audio SuperDrive 24x con 1Mb di buffer con sistema di caricamento Slot-In.

Supporto ai Formati Audio in Alta Risoluzione. Lettura nativa dei formati DSD, PCM e DXD

  • I formati DSD64, DSD128, DSD256 sono supportati attraverso la conversione hardware da DSD a I²S (disponibile sia su connessione RJ-45 sia su connessione HDMI)
  • Supporto ai formati Hi-res 24bit/192Khz WAV, FLAC

Gestione completa dei Codec Audio PCM, DXD e DSD

Con il CocktailAUDIO X50 puoi leggere tutti i principali formati audio standard, tra cui:
  • DFF e DSS
  • APE/CUE
  • WAV, WAV HD
  • FLAC, FLAC HD
  • DXD
  • MP3
  • ALAC
  • M4A
  • AIFF e AIF
  • WMA
  • AAC
  • OGG Vorbis
  • Playlist (come PLS e M3U)

Ogni tipo di connessione a tua completa disposizione

CocktailAUDIO X50 è semplicemente la soluzione di trasporto digitale più completa!
 
Cocktail Audio X50 - Pannello Posteriore

Caratteristiche salienti del CocktailAUDIO X50

  • Schermo da 7" pollici TFT LCD con risoluzione 1024 x 600 pixels
  • App di Controllo Remoto proprietaria per iOS e Android
  • Uscita HDMI per collegare uno schermo esterno
  • 2 Uscite Digitali Coassiali, 1 Uscita Ottica, 1 Uscita AES/EBU/XLR a 110 Ohm
  • 2 Uscite I²S (su RJ45 e su HDMI)
  • Word Clock
  • 12V Trigger IN/OUT
  • Uscita USB Audio Class 2.0 per la connessione diretta di un DAC USB
  • USB Host 3.0
  • Chassis interamente in alluminio
  • Uscita Dedicata USB Audio Class 2.0 dedicata ai DAC esterni
  • Sintonizzatore DAB/DAB+ integrato
  • Funzionalità software versatili
  • Capacità di CD Ripping con metadati dei CD e copertine
  • Airplay & Google Cast for Audio consentono di riprodurre la musica dei tuoi dispositivi iOS e Android direttamente tramite X50
  • Servizi di Musica Online: Tidal, Deezer, Spotify Connect, Airable
  • UPnP(DLNA) Server/Client/Media Renderer per la riproduzione streaming e per il controllo remoto via rete
  • Samba Server/Client

CD-Ripping veloce con metadati e copertine

Archivia decine di migliaia di Album, tutti catalogati ed immediatamente ascoltabili 

Il CocktailAudio X50 esegue il ripping dei CD Audio in maniera veloce e precisa, con lettura bit-per-bit per una perfetta estrazione dei dati digitali contenuti sul supporto ottico. Il Cocktail Audio X50 catalogherà la tua collezione di CD per album, artista, genere musica, anno di produzione e memorizzerà tutte queste informazioni nel database musicale MusicDB X50. Le opzioni di codifica offerte in fase di ripping sono sei: WAV, FLAC, ALAC, AIFF, MP3 or OGG.

Puoi effettuare il ripping completo dei CD Audio, oppure scegliere di estrarre soltanto le tracce di tuo interesse.

I file musicali memorizzati all’interno dei sistemi CocktailAudio sono assolutamente files standard e sono liberamente accessibili e riproducibili anche da altre periferiche di riproduzione musicale in grado di leggere i medesimi formati audio.

Ci teniamo al fatto che tutti i tuoi brani musicali risultino sempre facilmente utilizzabili ed accessibili anche attraverso altri dispositivi, e per questo i dati NON vengono mai criptati in alcun modo dal CocktailAudio.

Pensa al disagio che invece avresti se venisse utilizzato un sistema proprietario di criptazione dei brani musicali!

In caso di necessità, infatti, non avresti più modo di accedere ai tuoi preziosi Album da un dispositivo esterno, e questo sarebbe davvero frustrante…

Purtroppo, ci sono anche prodotti che adottano questo bizzarro metodo di gestire in maniera proprietaria i dati, ma nel nostro caso stai pure tranquillo: questo NON ACCADE con i sistemi CocktailAudio!

Opzione di CD Ripping - Capacità stimata di memorizzazione
FORMATI LOSSLESS (SENZA PERDITA)500 GB1 TB2 TB4 TB6 TB12 TB
Formato WAV650 CD1.300 CD2.600 CD5.200 CD10.400 CD20.800 CD
Formato FLAC1.950 CD3.900 CD7.800 CD15.600 CD31.200 CD64.400 CD
MP3/OGG (COMPRESSO)500 GB1 TB2 TB4 TB6 TB12 TB
128K7.500 CD15.000 CD30.000 CD60.000 CD120.000 CD240.000 CD
192K5.000 CD10.000 CD20.000 CD40.000 CD80.000 CD160.000 CD
320K3.000 CD6.000 CD12.000 CD24.000 CD48.000 CD96.000 CD
 

Sistema di raffreddamento passivo, nessuna ventola, silenziosità assoluta

Scopri la silenziosità assoluta del nuovo CocktailAUDIO X50! Abbiamo scelto di eliminare ogni fonte di disturbo, per garantirti il maggior piacere di ascolto possibile.

Il nuovo CocktailAUDIO X50, infatti, è stato progettato per operare senza alcuna ventola interna. Il sistema di raffreddamento è completamente passivo e, quindi, è totalmente silenzioso.

Ascolta la tua musica al meglio: nessun rumore meccanico se adotterai anche un hard disk di ultima generazione a stato solido (SSD - Solid State Drive).

Il CocktailAUDIO X50 è dotato di due vani per Hard Disk, per configurazioni RAID che mantengono al sicuro i tuoi dati.

4 modalità di configurazione dei dischi: JBOD, BIG, Raid 0 e Raid 1

Illimitata capacità per la tua musica!

Il CocktailAUDIO X50 è pensato per offrirti la massima versatilità nella memorizzazione della tua libreria musicale. Non abbiamo posto limiti alla capacità del disco rigido che puoi installare. Attualmente X50 supporta contemporaneamente DUE (2) Hard Disk SATA fino a 6TB cadauno, da 3.5" e da 2.5", compresi anche i nuovi dischi a stato solido (SSD - Solid State Disk).

Dischi Rigidi Installabili:

  • 2x S-ATA 3.5" meccanici fino a 6TB
  • 2x S-ATA 2.5" meccanici fino a 6TB
  • 2x S-ATA SSD (Solid State Drive) fino a 6TB

Archivio su NAS (Network Attached Storage) o Risorse di Rete esterne

  • Possibilità di installare il MusicDB su una unità di rete esterna (come un NAS o una cartella condivisa), accessibile tramite rete cablata Ethernet oppure tramite WiFi (utilizzando il modulo opzionale Dongle Wi-Fi).
    In questo modo, utilizzando ad esempio un NAS, avrai automaticamente la sicurezza di una continua duplicazione di tutta la tua musica! Utilizzando questa funzione, anche l'operazione di CD-Ripping avverrà direttamente sulla risorsa di rete esterna.
    Non occorre, pertanto, installare obbligatoriamente un disco rigido S-ATA interno, oppure USB, per poter archiviare e gestire tutta la tua musica. Se hai già un NAS, disponi già del tuo Storage virtualmente illimitato!

Configurazione semplice ed immediata. Pensato per essere utilizzato subito, facilmente

Grazie ad un display LCD TFT a colori da 7″, la configurazione del CocktailAudio X50 è semplice e veloce. Lo schermo ha una risoluzione molto elevata (1024×600 pixel con 65.536 colori) che lo rende molto ben leggibile anche a distanza. Il contrasto ottimale e i colori vividi rendono particolarmente gradevole ed appagante l’interazione con la nuova interfaccia grafica in versione 3.0 con macro-icone (graphical user interface). Elementi testuali e grafici appaiono nitidi ed intelligibili, le copertine degli album sono rese con tutte le sfumature cromatiche originali. Una speciale funzione consente di visualizzare sul display, durante la riproduzione musicale, uno gradevole Slideshow (carosello) di immagini a propria scelta.
 
La presenza di una uscita video HDMI permette di collegare il CocktailAudio X50 ad uno schermo esterno (TV, Proiettore) al fine di visualizzare l’interfaccia grafica su grande schermo.

In sostanza, puoi pilotare il CocktailAudio X50 in tanti modi differenti, a tua scelta:

  • Usando l’interfaccia grafica nativa mostrata sul display TFT integrato da 7″
  • Usando l’interfaccia WEB (WebGUI) visualizzabile su un PC (Windows, MacOS, Linux) oppure su uno Smartphone o Tablet iOS o Android
  • Usando la nuova App proprietaria CocktailAUDIO per sistemi iOS o Android
  • Usando il completo telecomando in dotazione oppure i comandi presenti sul pannello frontale del CocktailAudio

Per poter usare al 100% i sistemi CocktailAudio, quindi, non sei affatto obbligato ad acquistare altri dispositivi di controllo!

NON devi comprare anche un tablet…Sei subito operativo, ed i soldi che risparmi potrai investirli nell'acquisto di dischi!

Specifiche Tecniche

  • Meccanica di Lettura: Caricamento frontale: lettura diretta dei CD Audio e CD-Ripping (richiede hard disk opzionale)
  • Display: LCD 7” TFT da 1024x600 punti, Full Color - Uscita HDMI per schermo esterno
  • Uscite Digitali: Toslink, 2x Coassiali RCA 75 Ohm, AES/EBU XLR 110 Ohm, tutte a 24bit/192KHz, USB Audio Class 2.0 (gestisce anche DSD), doppia I²S su RJ45 e su HDMI, World Clock, 12V Trigger IN/OUT
  • Interfaccia: Telecomando, PC, iOS & Android con WebGUI o App prorietaria CocktailAUDIO per Tablet e Smartphone
  • Radio e i-Service: Sintonizzatore DAB/DAB+ , Radio Internet, Spotify Connect, Deezer, Tidal, Qobuz, Internet Radio, Airable, Podcast. Registrazione istantanea o programmata
  • Connessioni: 1x USB Host 3.0, 1x USB Host 2.0, LAN Gigabit, HDMI Video e Audio, Wi-Fi 300 Mbit (richiede Dongle WiFi USB opzionale)
  • Protocolli di Rete: UPnP (DLNA) Media Server & Renderer, SharePlay (AirPlay), SAMBA, FTP, WebGUI
  • Sistemi di Codifica: PCM fino a 24bit/192KHz, DSD64 (2.8224MHz), DSD128 (5.6448MHz), DSD256 (11.2896MHz), DXD (24bit/352.8KHz)
  • Formati Audio: WAV, DFF/DSS, FLAC, ALAC, AIFF, APE/CUE, MP3, WMA, M4A, AAC, Ogg. Riproduzione Gapless
  • Doppio Hard Disk: 2x SATA da 2.5” o 3.5” anche SSD fino a 6TB cadauno.
  • Alimentazione doppia: di tipo Full Linear con Trasformatore Toroidale da 75 Watt/74Va per la sezione Audio e alimentazione separata di tipo SMPS per la sezione CPU.
  • Dimensioni: 441 mm(L) x 330 mm(P) x 100 mm(A)
  • Telaio in alluminio
  • Peso: n.d.




CD AudioSi
FLACSi
DLNA-DMRSi
DLNA-DMSSi
DSDSi
DXDSi
USB HostSi
DAB+Si

CD AudioSi
FLACSi
DLNA-DMRSi
DLNA-DMSSi
DSDSi
DXDSi
USB HostSi
Tutti i prodotti acquistati su polarisaudio.it hanno Garanzia Ufficiale Italiana di 24 mesi. La nostra Società Polaris Audio Srl importa e distribuisce in esclusiva in Italia numerosi marchi di Hi-Fi. In caso di bisogno, il nostro laboratorio autorizzato dispone di tutte le parti di ricambio originali per poter eseguire ogni tipo di intervento tecnico.

CocktailAUDIO
0 1 2 3 4
(5/5

Risultati sorprendenti

0 di 0 persone hanno trovato utile questa recensione
Voto Totale:0 1 2 3 4

Con il clock esterno all'aes ebu .... i risultati sono sorprendenti.
Io posseggo un apogee Psx 100 - dac ad/da professionale con la possibilità di configurarlo o con il suo clock (master) o in subordinazione di un clock esterno (slave), oramai datato (nasceva subito dopo l'anno 2000) che, assieme al cocktail x50 mi sta dando risultati incredibili ..... morale ..... sta facendo ampiamente le scarpe a un dac cec, il da1n che, a rigor di età e prestazioni, ha massacrato parecchi convertitori, anche più recenti e parecchio più cari del suo prezzo di vendita.
Mi sta impressionando la naturalezza che questa accoppiata sta dando. Tenete conto anche l'amplificazione che sta a valle (vtl 7.5 e due monofonici allnic a6000 con 4 300b in single end in parallelo per finale).

0 1 2 3 4
(5/5

da x40 a x50...

1 di 1 persone hanno trovato utile questa recensione
Voto Totale:0 1 2 3 4

Da poco tempo sono un felicissimo possessore del nuovo cocktail audio x50 che ha sostituito il mio precedente x40. Pur consapevole che x50 sia una macchina diversa da x40, e quindi sarebbe poco saggio metterli a confronto, ci tengo a dare le mie prime impressioni sulla qualità costruttiva e di ascolto di questo nuovo music server. Premessa, x50, come saprete si rivolge a chi ha già un dac (di un certo livello) da abbinargli, cosa che facevo anche prima con il mio x40, quindi il confronto che sto per descrivervi considera x40 + dac vs x50 + dac

Bene, senza troppi giri di parole posso affermare, con ASSOLUTA certezza, che x50 suona meglio del pur validissimo x40. Una migliore scena sonora, più ampia e profonda, maggior fuoco e soprattutto un controllo sui bassi da primato con un'articolazione impressionante. Anche la gamma alta, specialmente con la connessione usb, ne giova sembrando più risoluta e composta permettendomi di alzare moltissimo il volume! Proprio l'uscita usb rappresenta quel valore aggiunto che da solo giustifica il passaggio da x40 a x50, non ho potuto valutare la i2s poichè il mio dac ne è sprovvisto. Sono davvero soddisfatto perchè penso di sfruttare molto del potenziale che il mio impianto (finale dan d'agostino + b&w 802 d3) può offrire.

La qualità costruttiva è ottima, il cocktail x50 è una macchina massiccia, pesante con un fantastico display da 7 pollici capace di visualizzare, bene, moltissime informazioni perfettamente leggibili da 3,5 metri... Senza dilungarmi oltre mi sento di consigliarlo senza riserve... Gran macchina!

0 1 2 3 4
(5/5

Cocktail X50 On Air !

2 di 2 persone hanno trovato utile questa recensione
Voto Totale:0 1 2 3 4

Vorrei condividere con tutti voi l’esperienza di ascolto del nuovo lettore digitale X50. Ho acquistato il lettore da un mese ed ora che ne ho saggiato le qualità, mi rendo disponibile a voler esprimere qualche commento.

PERCHE HO DECISO DI ACQUISTARLO?

Intanto, desidero fare un ringraziamento allo Staff di Polaris Audio e in particolare nella persona di Francesco che si è reso subito disponibile a farmelo ascoltare. In quel felice pomeriggio trascorso ad ascoltare ed illustrare il funzionamento del nuovo arrivato, mi è stato proposto anche il confronto con l’ormai famoso Cocktail X40. Chiaramente, essendo l’X40 una macchina dotata di dac interno, nel confronto è stata usata la sua “meccanica di lettura” con un dac disponibile nella sala di ascolto.
Quindi X50 collegato al dac via coax e X40 collegato al dac via coax ; il tutto usando lo stesso impianto composto da un grosso ampli a valvole e diffusori del mitico progettista Ing. Renato, in arte Giussani Research.
Ebbene, le differenze erano evidenti, per me non c’è stato bisogno di concentrarmi molto sull’ascolto (tipo Rischiatutto in cabina con cuffia Big Grin)
Scena più ampia e ben dettagliata, basso più esteso ed articolato, la resa vocale è risultata di gran qualità, così come gli strumenti a corda che risultano precisi e dettagliati con X50+DAC. Ma ciò si è ancor più evidenziato quando abbiamo ascoltato l’X40 con il suo DAC interno al confronto di X50+DAC !
Beh.. l’X40 è un gran lettore, io ne sono stato possessore, l’ho amato e provato per molto tempo, ma con l’X50 siamo su ben altri livelli qualitativi. (Sebbene sia un lettore digitale puro diversamente da X40)
A questo punto voi che avreste fatto? Io dopo un paio d’ore di ascolto, ho messo mano al portafogli e ho caricato in macchina i due bestioni oggetto dell’ascolto: Cocktail X50 e DAC Gustard X20 curioso di provare con calma da me l’accoppiata... nel mio setup.

LA REALIZZAZIONE E LE NOVITA’ Di X50

L’oggetto si presenta costruito in maniera esemplare. Il telaio dello chassis è costituito da spesse lastre in alluminio, le finiture sono ottime e l’inserimento del grosso display da 7”con risoluzione 1024 x 600 sul frontale danno subito l’idea di un apparecchio molto consistente. L’interno si presenta ben organizzato dal punto di vista del layout circuitale e i componenti utilizzati sono di ottima fattura. L’apparecchio pesa c.a. 12Kg (senza HD installati)
A differenza dei modelli precedenti nell’ X50 è possibile installare due hard disk (posti in apposito vano estraibile sul retro dell’apparecchio). I suddetti HD possono essere configurati in diversi modi. Ad esempio possono essere visti dalla macchina come due volumi distinti (HDD1&HDD2) oppure essere visti come un volume unico, rappresentato dalla somma della capacità di ognuno (HDD1+HDD2) od ancora essere posti in configurazione RAID 1 (per effettuare all’istante e automaticamente la copia dei dati (da HDD1 » HDD2).
E’ stata adottata una nuova piattaforma della CPU supportata da un processore Dual Core ARM Cortex A9 da 1.0GHz ( ne ho riscontrato l’efficienza circa l’elaborazione dei dati … che velocità!)
Uscita I²S su RJ-45 e HDMI (una connessione molto performante tutta da scoprire)
Sintonizzatore DAB/DAB+ integrato (oltre che FM & Web Radio)
Connessione per un Word Clock esterno
n.2 prese USB Host 3.0 poste sul retro apparecchio (la lettura con dispositivi USB 3,0 ora è velocissima!)
n.1 presa USB per il collegamento di un DAC
12V Trigger IN/OUT (può essere utile quando si collega l’unità e un dispositivo esterno, come un amplificatore , dotato di jack di ingresso trigger 12V)
E ancora altro ma non mi dilungo, occorre solo leggere le brochure in rete.
Naturalmente a queste novità vanno aggiunte tutte le funzionalità già presenti su X40, e anche queste non le elenco poiché ben note (e poi la lista sarebbe troppo lunga :-))

COME SUONA NEL MIO SETUP ?

Vi dico la mia sensazione. Si ha immediatamente l'impressione di un suono rilassante, oserei dire analogico, pur mantenendo un elevata trasparenza. Infatti secondo me, la trasparenza è proprio una delle caratteristiche che contraddistingue questo lettore digitale. Qualsiasi formato audio viene riprodotto senza incertezze fino ai DSD256 (11.2896MHz) oppure DXD (24bit/352.8KHz). Nessun problema di aggancio (clock) via USB,AES ecc. con il DAC. Ha diverse e utili modalità di uscita digitale. Una macchina digitale che sostituisce il classico PC in toto, ma con prestazioni hardware e software stabili e performanti.
Il lettore è stato collegato via USB e AES a diversi DAC (grazie alla disponibilità di alcuni amici musicisti e appassionati audio e curiosissimi di testare l’X50) , ma in particolare vi parlerò di due DAC sui quali abbiamo effettuato dei test d’ascolto più approfonditi. Il Gustard X20 e il Matrix XSabre . I dac sono stati collegati in modalità bilanciata (XLR) verso il preamplificatore (Mark Levinson 380S) e al finale (ML 334) nella stessa modalità operativa. Diffusori Thiel 2.4SE.

LE PROVE CON I DAC

X50 – Gustard X20: La ricostruzione del sound stage è ottima, l'immagine è ampia e profonda, così come la messa a fuoco. Con una grana molto fine, questa accoppiata è molto piacevole all'ascolto e non ha mostrato segni di spigolosità e/o asprezze... fluida e scorrevole. La gamma media è bella corposa e piena. Anche la gamma alta è limpida... cristallina e viene riproposta esattamente in secondo piano, facilitando la corretta interpretazione dei piani sonori. Un must: il dac dispone di alcuni filtri digitali con i quali è possibile, in maniera molto molto “soft” (intendiamoci), personalizzare il timbro. Inoltre l’uscita analogica è variabile ed inoltre il guadagno può essere incrementato da +0db a +6db/12db. Inversione di fase e due modalità per il clock: Mauale/Auto. Completissimo!

X50 – Matrix XSabre: La gamma bassa è molto neutra, profonda e articolata e non mostra segni di eccessiva" secchezza", con un basso rotondo accompagnato da un accettabilissimo punch. Le voci sono buone e i contorni molto definiti e senza segni di cedimento. Il dettaglio dei particolari sonori e l’ampia scena, contraddistingue questa accoppiata. L’uscita analogica è fissa , si attesta a 6,8V in bilanciato e 2,2V in sbilanciato (dati costruttore). Consigliato anche per chi ha problemi di spazio, dato le sue dimensioni contenute.

Come potete leggere da queste brevi impressioni d’ascolto, i DAC si sono comportati egregiamente. D’altronde stiamo parlando di due prodotti che forse sono i più universalmente riconosciuti come ben suonanti, dal favorevole rapporto qualità prezzo e prestazionalmente competitivi con il top…il gotha dei DAC…quelli costosissimi. Ma c’è anche da dire che se i DAC hanno sfoderato dei risultati estremamente positivi, lo è stato anche per la sorgente ad essi collegata, è ovvio. E’ impensabile il raggiungimento di tali livelli sonori che obbiettivamente sfiorano l’eccellenza, con una sorgente a monte non all’altezza.
La cosa che sorprende, e di questo noi utenti consumatori ne dovremmo essere felici, è che con una cifra relativamente modesta, con un dac (come quelli provati ad esempio) affiancato al lettore in questione, si possano raggiungere altissimi livelli qualitativi e impensabili fino a qualche anno fa.

In conclusione, del Cocktail X50 mi sento di dire:
Con una quantità mostruosa di funzionalità, una costruzione di ottimo livello, un’ottima resa sonica, una gestione software facile ed intuitiva, e non ultimo il prezzo che reputo molto buono viste le prestazioni dimostrate sul campo, anche rispetto ai suoi diretti concorrenti (solo simili però perché il Cocktail X50 è l’unico lettore digitale per completezza di funzionalità) molto più costosi, non posso che ritenermi assolutamente soddisfatto dell’acquisto.

Spero di aver dato un contributo fattivo a tutta la comunità di questo forum di appassionati audio, nella ricerca di notizie ed impressioni d’ascolto su questo nuovo apparecchio.

Un cordiale saluto e buoni ascolti a tutti,
Mauro

Pagina: 1