Cocktail AUDIO X50

New

CocktailAUDIO X50 is a mechanical digital transport pure, music server, and a network streamer at the same time. Allows the reading native and direct system of audio encoding to DSD, PCM and DXD. The perfect complement to pair with a DAC High-End Audio.

More details

available

Order it before 48 hours and 46 minutes and receive it on Tuesday 21 November with DHL o TNT

Modelli disponibili:, Black, Silver

1 899,00 €

tax incl.


Why Buy from us

We are Exclusive Importer & Distributor

24 Months Warranty 

14 Days Return

Fast Shippings

DHL Express

Payments by Wire Transfer or PayPal

The Cocktail AUDIO X50 is the most powerful and versatile Pure Digital Music Server with function of Cd-Ripping and Network Player.
 

Pure Digital Music Server with CD-Ripping and support for native DSD. The Digital Transport for your perfect Converter, DAC Hi-End

CocktailAUDIO X50 is a mechanical digital transport pure, music server, and a network streamer at the same time. Allows the reading native and direct system of audio encoding to DSD, PCM and DXD.

The perfect quadrature of the circle, between the liquid music and your DAC High-End Audio.

System resources high performance

  • Dual-Core processor ARM Cortex A9 1.0 GHz
  • System memory DDR-1066 da 1gb, and 8GByte of Nand Flash Memory
  • Data processing internal high speed backup, copy, etc
  • Storage system RAID type dual Hard Disk drives with capacity up to 12TB
  • The mechanics of reading Audio CD SuperDrive 24x with a 1Mb buffer with system loading Slot-In.

Support Audio Formats in High Resolution. Reading native formats, DSD, PCM and DXD

  • Formats, DSD64, DSD128, DSD256 are supported through the hardware conversion from DSD to I2S (which is available on the RJ-45 connection on both HDMI connection)
  • Support for formats Hi-res 24bit/192Khz WAV, FLAC

Complete management of Audio Codecs to PCM, DXD and DSD

With the CocktailAUDIO X50 you can read all the major standard audio formats, including:
  • FDF, DSS
  • APE/CUE
  • WAV, WAV HD
  • FLAC, FLAC HD
  • DXD
  • MP3
  • ALAC
  • M4A
  • AIFF and AIF
  • WMA
  • AAC
  • OGG Vorbis
  • Playlist such as PLS and M3U)

Each type of connection at your disposal

CocktailAUDIO X50 is simply the solution of digital transport.
 
Cocktail Audio X50 - Pannello Posteriore

Salient features of the CocktailAUDIO X50

  • Screen 7" inch TFT LCD with a resolution of 1024 x 600 pixels
  • App Remote Control proprietary app for iOS and Android
  • HDMI output to connect an external display
  • 2 Coaxial Digital Outputs, 1 Optical Output, 1 Output AES/EBU/XLR 110 Ohm
  • 2 Outputs I2S (RJ45 and HDMI)
  • Word Clock
  • 12V Trigger IN/OUT
  • Output USB Audio Class 2.0 for direct connection to a USB DAC
  • USB Host 3.0
  • Chassis entirely made of aluminium
  • Output Dedicated USB Audio Class 2.0 is dedicated to the DAC external
  • DAB/DAB+ tuner integrated
  • Software features versatile
  • Capacity of CD Ripping with the metadata of the CD and covers
  • Airplay & Google Cast for Audio will allow you to play the music in your iOS and Android devices directly via X50
  • Online Music services: Tidal, Deezer, Spotify Connect, Airable
  • UPnP(DLNA) Server/Client/Media Renderer for playback, streaming and remote control via network
  • Samba Server/Client

CD-Ripping is fast with metadata and covers

Stores tens of thousands of Albums, all cataloged and immediately listenable

The CocktailAudio X50 ripping of Audio CDS in a fast and accurate manner, with the read bit-by-bit for a perfect extraction of digital data contained on the optical media. The Cocktail Audio X50 catalogherà your CD collection by album, artist, genre, music, year of manufacture, and store all these information in the music database MusicDB X50. Encoding options offered during the ripping process there are six: WAV, FLAC, ALAC, AIFF, MP3 or OGG.

You can rip full Audio CD, or you can choose to only extract the tracks of your interest.

Music files that are stored inside the systems, CocktailAudio are absolutely files standard and are freely accessible and reproducible by other devices music playback able to read the same audio formats.

We are concerned about the fact that all your songs are always easily usable and accessible by other devices, and for this data NOT are never encrypted in any way by the CocktailAudio.

Think about the discomfort that instead you would have if you had used a proprietary system for the encryption of the music!

In case of need, in fact, you have no way to access your precious Album from an external device, and this would be really frustrating...

Unfortunately, there are also products that adopt this bizarre method of handling proprietary data, but in our case you are as well quiet: this is NOT the case with the systems CocktailAudio!

Option CD Ripping - rated Capacity storage
LOSSLESS FORMATS (WITHOUT LOSS)500 GB1 TB2 TB4 TB6 TB12 TB
WAV format650 CD1.300 CD2,600 CD5.200 CD10.400 CD20.800 CD
The FLAC format1.950 CD3.900 CD7.800 CD15.600 CD31.200 CD64.400 CD
MP3/OGG (COMPRESSED)500 GB1 TB2 TB4 TB6 TB12 TB
128K7.500 CD15.000 CD30,000 CD60.000 CD120.000 CDThe 240,000 CDS
192K5.000 CD10,000 CDS20.000 CD40,000 CDS80.000 CD160.000 CD
320K3,000 CD6000 CD12.000 CD24.000 CD48.000 CDThe 96,000 CD
 

Passive cooling system, no fan, low noise absolute

Discover the silence of the absolute of the new CocktailAUDIO X50! We have chosen to eliminate any source of disturbance, to ensure the highest listening pleasure possible.

The new CocktailAUDIO X50, in fact, is designed to operate without any internal fan. The cooling system is completely passive and, therefore, is completely silent.

Listen to your music at its best: no mechanical noise if you display any also a hard disk of the latest generation solid state drive (SSD - Solid State Drive).

The CocktailAUDIO X50 is equipped with two compartments for Hard Drives, RAID configurations that keep your data safe.

4 mode, disk configuration: JBOD, BIG, Raid 0 and Raid 1

Unlimited capacity for your music!

The CocktailAUDIO X50 is designed to provide maximum versatility in the storage of your music library. We do not place limits on the capacity of the hard disk that you can install. Currently X50 supports at the same time TWO (2) SATA Hard Drives up to 6TB each, from 3.5" and 2.5", including the new solid-state drives (SSD - Solid State Disk).

Hard Drives Can Be Installed:

  • 2x S-ATA 3.5" mechanical up to 6TB
  • 2x S-ATA 2.5" mechanical up to 6TB
  • 2x S-ATA SSD (Solid State Drive) up to 6TB

The archive on the NAS (Network Attached Storage) or external Network Resources

  • Possibility to install the MusicDB on a network drive, external (such as a NAS or a shared folder), accessible via wired Ethernet or via WiFi (using the optional Dongle Wi-Fi).
    In this way, for example, by using a NAS, you will automatically have the security of a continuous duplication of all your music! Using this function, the operation of CD-Ripping will be done directly on the external network resource.
    You do not need, therefore, obligatorily install a hard disk S-ATA, or USB, to be able to store and manage all your music. If you already have a NAS, you already have your Storage virtually unlimited!

Configuration simple and immediate. Designed to be used immediately, easily

Thanks to a TFT color LCD display 7", the configuration of the CocktailAudio X50 is simple and fast. The screen has a very high resolution (1024×600 pixels with 65,536 colors), which makes it very well readable even from a distance. The optimal contrast and the vivid colors make for a particularly enjoyable and satisfying interaction with the new graphical interface in version 3.0 with macro-icons (graphical user interface). Text elements and graphics appear crisp, clear and intelligible, the album covers are made with all the shades of colour of the original. A special function allows you to view on the display, while the music is playing, a pleasant Slideshow (carousel) images of your choice.
 
The presence of an HDMI video output allows you to connect the CocktailAudio X50 to an external display (TV, Projector) in order to display the graphical interface on the large screen.

In essence, you can drive the CocktailAudio X50 in many different ways, your choice:

  • Using the interface native graphics shown on the TFT display integrated 7"
  • Using the WEB interface (WebGUI) that can be viewed on a PC (Windows, MacOS, Linux), or on a Smartphone or Tablet iOS or Android
  • Using the new proprietary App CocktailAUDIO for iOS or Android
  • Using the complete supplied remote control or the controls on the front panel of the CocktailAudio

To be able to use 100% systems, CocktailAudio, then, you're not obligated to purchase other control devices!

You should NOT buy a tablet...you are now operating, and the money you save, you can invest in the purchase of disks!

Specifications

  • Mechanics of Reading: front Loading: direct reading of Audio CD and CD-Ripping (requires the optional hard disk)
  • Display: 7” LCD TFT 1024x600 points, Full Color) - HDMI Output for external monitor
  • Digital outputs: Toslink, 2 x Coaxial RCA 75 Ohms, AES/EBU, XLR 110 Ohms, all at 24bit/192KHz, the USB Audio Class 2.0 (handles also DSD), double-I2S on RJ45 and HDMI, World Clock, 12V Trigger IN/OUT
  • Interface: Remote control, PC, iOS & Android with the WebGUI or App prorietaria CocktailAUDIO for Tablets and Smartphones
  • The Radio-Service: DAB/DAB+ Tuner , Internet Radio, Spotify Connect, Deezer, Tidal, Qobuz, Internet Radio, Airable, Podcast. Instant recording or scheduled
  • Connections: 1x USB Host 3.0, 1x USB Host 2.0, Gigabit LAN, HDMI Video and Audio, Wi-Fi 300 Mbps (requires WiFi Dongle optional USB)
  • Network protocols: UPnP (DLNA) Media Server & Renderer, SharePlay (AirPlay), SAMBA, FTP, WebGUI
  • Encoding schemes: PCM up to 24bit/192KHz, DSD64 (2.8224 MHz), DSD128 (5.6448 MHz), DSD256 (11.2896 MHz), DXD (24bit/352.8 KHz)
  • Audio formats: WAV, DFF/DSS, FLAC, ALAC, AIFF, APE/CUE, MP3, WMA, M4A, AAC, Ogg. Playback Gapless
  • Dual Hard Drives: 2x 2.5” SATA or 3.5” SSD up to 6TB each.
  • Double power supply: type a Full Linear with Toroidal Transformer 75 Watts/74Va to the Audio section and separate power supply-type SMPS for the CPU section.
  • Dimensions: 441 mm(w) x 330 mm(d) x 100 mm(h)
  • Aluminum frame
  • Weight: n.d.




Audio CDYou
FLACYou
DLNA-DMRYou
DLNA-DMSYou
DSDYou
DXDYou
USB HostYou
DAB+You
CD AudioSi
FLACSi
DLNA-DMRSi
DLNA-DMSSi
DSDSi
DXDSi
USB HostSi
All products sold on polarisaudio.it have 24 months long European Warranty. Polaris Audio Srl is exclusive importer and distributor of various Hi-Fi Brands. If you need our help on your purchase, please contact our Sales Team and we will offer you all needed support.

CocktailAUDIO
0 1 2 3 4
(5/5

Risultati sorprendenti

0 of 0 people found the following review helpful
Voto Totale:0 1 2 3 4

Con il clock esterno all'aes ebu .... i risultati sono sorprendenti.
Io posseggo un apogee Psx 100 - dac ad/da professionale con la possibilità di configurarlo o con il suo clock (master) o in subordinazione di un clock esterno (slave), oramai datato (nasceva subito dopo l'anno 2000) che, assieme al cocktail x50 mi sta dando risultati incredibili ..... morale ..... sta facendo ampiamente le scarpe a un dac cec, il da1n che, a rigor di età e prestazioni, ha massacrato parecchi convertitori, anche più recenti e parecchio più cari del suo prezzo di vendita.
Mi sta impressionando la naturalezza che questa accoppiata sta dando. Tenete conto anche l'amplificazione che sta a valle (vtl 7.5 e due monofonici allnic a6000 con 4 300b in single end in parallelo per finale).

0 1 2 3 4
(5/5

da x40 a x50...

1 of 1 people found the following review helpful
Voto Totale:0 1 2 3 4

Da poco tempo sono un felicissimo possessore del nuovo cocktail audio x50 che ha sostituito il mio precedente x40. Pur consapevole che x50 sia una macchina diversa da x40, e quindi sarebbe poco saggio metterli a confronto, ci tengo a dare le mie prime impressioni sulla qualità costruttiva e di ascolto di questo nuovo music server. Premessa, x50, come saprete si rivolge a chi ha già un dac (di un certo livello) da abbinargli, cosa che facevo anche prima con il mio x40, quindi il confronto che sto per descrivervi considera x40 + dac vs x50 + dac

Bene, senza troppi giri di parole posso affermare, con ASSOLUTA certezza, che x50 suona meglio del pur validissimo x40. Una migliore scena sonora, più ampia e profonda, maggior fuoco e soprattutto un controllo sui bassi da primato con un'articolazione impressionante. Anche la gamma alta, specialmente con la connessione usb, ne giova sembrando più risoluta e composta permettendomi di alzare moltissimo il volume! Proprio l'uscita usb rappresenta quel valore aggiunto che da solo giustifica il passaggio da x40 a x50, non ho potuto valutare la i2s poichè il mio dac ne è sprovvisto. Sono davvero soddisfatto perchè penso di sfruttare molto del potenziale che il mio impianto (finale dan d'agostino + b&w 802 d3) può offrire.

La qualità costruttiva è ottima, il cocktail x50 è una macchina massiccia, pesante con un fantastico display da 7 pollici capace di visualizzare, bene, moltissime informazioni perfettamente leggibili da 3,5 metri... Senza dilungarmi oltre mi sento di consigliarlo senza riserve... Gran macchina!

0 1 2 3 4
(5/5

Cocktail X50 On Air !

2 of 2 people found the following review helpful
Voto Totale:0 1 2 3 4

Vorrei condividere con tutti voi l’esperienza di ascolto del nuovo lettore digitale X50. Ho acquistato il lettore da un mese ed ora che ne ho saggiato le qualità, mi rendo disponibile a voler esprimere qualche commento.

PERCHE HO DECISO DI ACQUISTARLO?

Intanto, desidero fare un ringraziamento allo Staff di Polaris Audio e in particolare nella persona di Francesco che si è reso subito disponibile a farmelo ascoltare. In quel felice pomeriggio trascorso ad ascoltare ed illustrare il funzionamento del nuovo arrivato, mi è stato proposto anche il confronto con l’ormai famoso Cocktail X40. Chiaramente, essendo l’X40 una macchina dotata di dac interno, nel confronto è stata usata la sua “meccanica di lettura” con un dac disponibile nella sala di ascolto.
Quindi X50 collegato al dac via coax e X40 collegato al dac via coax ; il tutto usando lo stesso impianto composto da un grosso ampli a valvole e diffusori del mitico progettista Ing. Renato, in arte Giussani Research.
Ebbene, le differenze erano evidenti, per me non c’è stato bisogno di concentrarmi molto sull’ascolto (tipo Rischiatutto in cabina con cuffia Big Grin)
Scena più ampia e ben dettagliata, basso più esteso ed articolato, la resa vocale è risultata di gran qualità, così come gli strumenti a corda che risultano precisi e dettagliati con X50+DAC. Ma ciò si è ancor più evidenziato quando abbiamo ascoltato l’X40 con il suo DAC interno al confronto di X50+DAC !
Beh.. l’X40 è un gran lettore, io ne sono stato possessore, l’ho amato e provato per molto tempo, ma con l’X50 siamo su ben altri livelli qualitativi. (Sebbene sia un lettore digitale puro diversamente da X40)
A questo punto voi che avreste fatto? Io dopo un paio d’ore di ascolto, ho messo mano al portafogli e ho caricato in macchina i due bestioni oggetto dell’ascolto: Cocktail X50 e DAC Gustard X20 curioso di provare con calma da me l’accoppiata... nel mio setup.

LA REALIZZAZIONE E LE NOVITA’ Di X50

L’oggetto si presenta costruito in maniera esemplare. Il telaio dello chassis è costituito da spesse lastre in alluminio, le finiture sono ottime e l’inserimento del grosso display da 7”con risoluzione 1024 x 600 sul frontale danno subito l’idea di un apparecchio molto consistente. L’interno si presenta ben organizzato dal punto di vista del layout circuitale e i componenti utilizzati sono di ottima fattura. L’apparecchio pesa c.a. 12Kg (senza HD installati)
A differenza dei modelli precedenti nell’ X50 è possibile installare due hard disk (posti in apposito vano estraibile sul retro dell’apparecchio). I suddetti HD possono essere configurati in diversi modi. Ad esempio possono essere visti dalla macchina come due volumi distinti (HDD1&HDD2) oppure essere visti come un volume unico, rappresentato dalla somma della capacità di ognuno (HDD1+HDD2) od ancora essere posti in configurazione RAID 1 (per effettuare all’istante e automaticamente la copia dei dati (da HDD1 » HDD2).
E’ stata adottata una nuova piattaforma della CPU supportata da un processore Dual Core ARM Cortex A9 da 1.0GHz ( ne ho riscontrato l’efficienza circa l’elaborazione dei dati … che velocità!)
Uscita I²S su RJ-45 e HDMI (una connessione molto performante tutta da scoprire)
Sintonizzatore DAB/DAB+ integrato (oltre che FM & Web Radio)
Connessione per un Word Clock esterno
n.2 prese USB Host 3.0 poste sul retro apparecchio (la lettura con dispositivi USB 3,0 ora è velocissima!)
n.1 presa USB per il collegamento di un DAC
12V Trigger IN/OUT (può essere utile quando si collega l’unità e un dispositivo esterno, come un amplificatore , dotato di jack di ingresso trigger 12V)
E ancora altro ma non mi dilungo, occorre solo leggere le brochure in rete.
Naturalmente a queste novità vanno aggiunte tutte le funzionalità già presenti su X40, e anche queste non le elenco poiché ben note (e poi la lista sarebbe troppo lunga :-))

COME SUONA NEL MIO SETUP ?

Vi dico la mia sensazione. Si ha immediatamente l'impressione di un suono rilassante, oserei dire analogico, pur mantenendo un elevata trasparenza. Infatti secondo me, la trasparenza è proprio una delle caratteristiche che contraddistingue questo lettore digitale. Qualsiasi formato audio viene riprodotto senza incertezze fino ai DSD256 (11.2896MHz) oppure DXD (24bit/352.8KHz). Nessun problema di aggancio (clock) via USB,AES ecc. con il DAC. Ha diverse e utili modalità di uscita digitale. Una macchina digitale che sostituisce il classico PC in toto, ma con prestazioni hardware e software stabili e performanti.
Il lettore è stato collegato via USB e AES a diversi DAC (grazie alla disponibilità di alcuni amici musicisti e appassionati audio e curiosissimi di testare l’X50) , ma in particolare vi parlerò di due DAC sui quali abbiamo effettuato dei test d’ascolto più approfonditi. Il Gustard X20 e il Matrix XSabre . I dac sono stati collegati in modalità bilanciata (XLR) verso il preamplificatore (Mark Levinson 380S) e al finale (ML 334) nella stessa modalità operativa. Diffusori Thiel 2.4SE.

LE PROVE CON I DAC

X50 – Gustard X20: La ricostruzione del sound stage è ottima, l'immagine è ampia e profonda, così come la messa a fuoco. Con una grana molto fine, questa accoppiata è molto piacevole all'ascolto e non ha mostrato segni di spigolosità e/o asprezze... fluida e scorrevole. La gamma media è bella corposa e piena. Anche la gamma alta è limpida... cristallina e viene riproposta esattamente in secondo piano, facilitando la corretta interpretazione dei piani sonori. Un must: il dac dispone di alcuni filtri digitali con i quali è possibile, in maniera molto molto “soft” (intendiamoci), personalizzare il timbro. Inoltre l’uscita analogica è variabile ed inoltre il guadagno può essere incrementato da +0db a +6db/12db. Inversione di fase e due modalità per il clock: Mauale/Auto. Completissimo!

X50 – Matrix XSabre: La gamma bassa è molto neutra, profonda e articolata e non mostra segni di eccessiva" secchezza", con un basso rotondo accompagnato da un accettabilissimo punch. Le voci sono buone e i contorni molto definiti e senza segni di cedimento. Il dettaglio dei particolari sonori e l’ampia scena, contraddistingue questa accoppiata. L’uscita analogica è fissa , si attesta a 6,8V in bilanciato e 2,2V in sbilanciato (dati costruttore). Consigliato anche per chi ha problemi di spazio, dato le sue dimensioni contenute.

Come potete leggere da queste brevi impressioni d’ascolto, i DAC si sono comportati egregiamente. D’altronde stiamo parlando di due prodotti che forse sono i più universalmente riconosciuti come ben suonanti, dal favorevole rapporto qualità prezzo e prestazionalmente competitivi con il top…il gotha dei DAC…quelli costosissimi. Ma c’è anche da dire che se i DAC hanno sfoderato dei risultati estremamente positivi, lo è stato anche per la sorgente ad essi collegata, è ovvio. E’ impensabile il raggiungimento di tali livelli sonori che obbiettivamente sfiorano l’eccellenza, con una sorgente a monte non all’altezza.
La cosa che sorprende, e di questo noi utenti consumatori ne dovremmo essere felici, è che con una cifra relativamente modesta, con un dac (come quelli provati ad esempio) affiancato al lettore in questione, si possano raggiungere altissimi livelli qualitativi e impensabili fino a qualche anno fa.

In conclusione, del Cocktail X50 mi sento di dire:
Con una quantità mostruosa di funzionalità, una costruzione di ottimo livello, un’ottima resa sonica, una gestione software facile ed intuitiva, e non ultimo il prezzo che reputo molto buono viste le prestazioni dimostrate sul campo, anche rispetto ai suoi diretti concorrenti (solo simili però perché il Cocktail X50 è l’unico lettore digitale per completezza di funzionalità) molto più costosi, non posso che ritenermi assolutamente soddisfatto dell’acquisto.

Spero di aver dato un contributo fattivo a tutta la comunità di questo forum di appassionati audio, nella ricerca di notizie ed impressioni d’ascolto su questo nuovo apparecchio.

Un cordiale saluto e buoni ascolti a tutti,
Mauro

Page: 1