Inauguriamo la sezione delle recensioni HiFi parlando della nostra più recente acquisizione tra i Marchi che distribuiamo in esclusiva in Italia: stiamo parlando di Meze Headphones, Azienda fondata da Antonio Meze in Inghilterra, e che ha da poco trasferito la propria base operativa a Baia Mare, in Romania.

Le cuffie Meze 99 Classics sono il modello di punta di Meze Headphones e stanno riscuotendo, in Europa e nel Mondo intero, un successo strepitoso ed unanime, grazie alle eccellenti caratteristiche della loro progettazione e dei materiali utilizzati.

Le abbiamo ascoltate per decine di ore e questo è il resoconto delle nostre prove, con le nostre considerazioni. 

La cuffia in legno che non ti aspetti 

Antonio Meze è il designer e progettista delle cuffie 99 Classics, prodotto con il quale ha vinto già numerosi premi della critica internazionale. L’ultimo riconoscimento ottenuto, in ordine cronologico, è il prestigioso Award A’Design.

Ma come è possibile che delle cuffie possano vincere concorsi di design e dimostrarsi, al tempo stesso, anche dei campioni di musicalità?

Basta osservare il grafico della risposta in frequenza delle cuffie Meze 99 Classics per capire come Antonio Meze non sia soltanto capace di disegnare oggetti stilisticamente eccellenti, ma come si intenda anche di alta fedeltà…

Meze 99 Classics : come si presentano 

Le Meze 99 Classics sono cuffie circumaurali, dotate di driver da 40mm di diametro a larga banda alloggiati in padiglioni realizzati in morbida schiuma a memoria di forma (memory foam), rivestiti in simil pelle, con gusci molto solidi realizzati interamente in vero legno.

Una delle particolarità delle cuffie Meze è il fatto di essere completamente smontabili, perché nessun componente è incollato o saldato. Questa soluzione risponde ad una chiara volontà del progettista, che ha voluto realizzare una cuffia capace di durare molto a lungo nel tempo e facilmente riparabile in caso di necessità.

Parlando di dati tecnici, questi sono di tutto rispetto: la sensibilità delle cuffie Meze 99 Classics è pari a 103dB a 1kHz con 1 mW di potenza, mentre la sua impedenza è di 32 Ohm, con una risposta in frequenza molto lineare che va da 15Hz a 25 kHz.

Attenendosi alle specifiche, queste cuffie possono essere pilotate da un qualsiasi smartphone, come anche da un amplificatore per cuffie o da un DAC Audio.

Meze 99 Classics cuffie in legno

Meze 99 Classics : gli accessori in dotazione 

Le cuffie 99 Classics di Meze vengono consegnate in una confezione premium molto elegante e raffinata e sono contenute all'interno di una custodia in plastica sagomata.

Molto pratica e dotata di cerniera, la custodia include al proprio interno un ulteriore sacchetto in cui sono contenuti tutti gli accessori: è una dotazione ricchissima quella che accompagna la Meze 99 Classics, composta da due cavi di interconnessione (uno da 3 metri con terminali mini-jack da 3.5mm, uno da 1.2 metri con un telecomando a filo e microfono integrato, utile per effettuare chiamate vocali con uno smartphone o tablet), un adattatore mini-jack maschio da 6.35 ed anche un adattatore per uso in aereo.

Meze 99 Classics : la ergonomia 

La fascia autoregolante è davvero molto ben progettata e la pressione esercitata sulla testa è sempre uniforme e mai fastidiosa. Non occorre effettuare, quindi, alcun aggiustamento, perché la cuffia si regola da sola non appena viene poggiata sul capo.

I padiglioni auricolari sono molto confortevoli ed il livello di isolamento acustico passivo è molto buono.

Con i suoi 260 grammi di peso, la cuffia Meze 99 Classics è molto comoda da indossare e non abbiamo riscontrato alcuna inerzia dolorosa effettuando movimenti della testa.

Fascia cuffie Meze 99

Le Meze 99 Classics sono adatte sia per l’ascolto domestico in postazione fissa, sia per ascolti in movimento.

Anche quando utilizzate a letto, i gusci in legno filtrano adeguatamente i rumori generati dal contatto con il cuscino, cosa che invece raramente accade nelle cuffie con padiglioni in plastica.

L’unico piccolo inconveniente è che l’archetto metallico genera qualche rumore quando viene toccato. Naturalmente questa è una circostanza che non crea alcun problema e che non ci ha mai disturbati durante i nostri ascolti.

I cavi di segnale in rame OFC sono anch'essi di ottima manifattura, scollegabili, e sono rivestiti con una guaina protettiva in Kevlar che impedisce che si aggroviglino durante l’uso.

Veramente nulla da eccepire, la ergonomia è ottima.

padiglioni meze 99 classicspadiglioni memory foam meze 99 classics

 

Meze 99 Classics : le finiture 

Risulta davvero difficile muovere delle critiche alle Meze 99 Classics. La finitura Walnut Gold è elegante e vistosa, mentre le altre due finiture disponibili (la Walnut Silver e la Maple Silver) sono probabilmente più discrete e classiche. Come sempre è una questione di gusti e si entra nella sfera della soggettività personale, ma è bello poter scegliere!

Si potrebbe sollevare qualche obiezione per la scelta di adottare pelle sintetica, ma in questa fascia di prezzo, con questa cura quasi maniacale nella realizzazione e con queste prestazioni sonore, si tratta probabilmente soltanto di vezzi e di voler per forza cercare “il pelo nell'uovo”.

Non soltanto i nostri occhi hanno potuto apprezzare i dettagli delle finiture, ma anche le nostre orecchie hanno gradito (e non poco!) la musicalità e la naturalezza della riproduzione sonora!

Tutte le componenti di queste cuffie sono lavorate con grande maestria e non possiamo che complimentarci con la squadra dei progettisti di Antonio Meze e, al tempo stesso, meravigliarci per l’esperienza maturata nel corso del loro lungo lavoro di ricerca e di realizzazione (oltre 2 anni di sviluppo, di prove, di test approfonditi).

Meze 99 Classics Maple Silver Cuffia in LegnoMeze 99 Classics Maple Silver padiglioni

 

Meze 99 Classics : gli altoparlanti 

Antonio Meze ha personalmente testato numerosi trasduttori prima di trovare quelli che meglio si potessero adattare alle sue esigenze ed al risultato sonico che andava perseguendo. Si trattava anche di riuscire a trovare un modello di altoparlante che si adattasse alla perfezione al legno prescelto per i gusci. Il trasduttore dinamico in neodimio mylar da 40mm larga banda ha mostrato una curva di risposta in frequenza davvero ammirevole, con una sensibilità ridotta nella gamma medio-bassa ed un leggero rafforzamento in gamma alta.

“Sulla carta, è la garanzia di un ascolto ben incarnato, poco aggressivo, con la giusta dose di luminosità tale da renderlo lusinghiero”.

Cerchiamo di essere più chiari: una curva di risposta in frequenza come questa delle Meze 99 Classics è davvero una rarità per delle cuffie, perché vanno invece di moda (purtroppo) curve molto enfatizzate in gamma media ed alta, con una prominenza in corrispondenza di queste frequenze introdotta per fornire l’illusione di una maggiore definizione.

Possiamo quindi dire che le Meze 99 Classics non sono vittime di queste scelte “commerciali”, tutt’altro.

Piuttosto, la curva della risposta in frequenza delle Meze 99 Classics è assolutamente quella fisiologica, il che significa che è ideale per la sensibilità tipica dell’orecchio umano.

Le basse frequenze (da circa 20Hz a circa 200 Hz) alle quali il nostro orecchio è meno sensibile vengono riprodotte con una intensità da 2 a 4 volte maggiore rispetto alle frequenze della gamma media, alle quali il nostro orecchio è invece molto più sensibile.

All’ascolto, questo si traduce in un suono molto equilibrato e generoso alle basse frequenze, ma poiché la gamma tra i 20 Hz ed i 200Hz è leggermente rinforzata, la resa risultante appare essere ben amalgamata.

Per quanto riguarda la gamma alta, questa si estende fino a 5 kHz (cosa che è assolutamente normale per un altoparlante full-range), ma si colloca in una gamma di 3dB. Le alte frequenze sono quindi sempre ben controllate e mai sopra le righe, mai fastidiose, mai taglienti.

Il risultato finale è quello di un equilibrio tonale complessivo davvero molto, molto buono.

Ci si diverte a notare come questa curva di risposta in frequenza sia praticamente identica a quella tipica degli altoparlanti di maggior successo in voga negli anni 70-80: cioè, una gamma bassa corposa, una gamma media arretrata tra i 2 ed i 4 kHz (per una totale assenza di asprezza) ed una gamma alta ben controllata, con il risultato di avere una timbrica luminosa ma mai affaticante.

“In breve, la risposta in frequenza delle Meze 99 Classics è molto buona e non è un caso che Antonio Meze abbia voluto che la curva stessa fosse stampata su ogni confezione delle sue cuffie”.

Risposta in Frequenza Cuffie Meze 99 Classics

Meze 99 Classics : le impressioni di ascolto 

Le cuffie Meze 99 Classics offrono un suono superbamente equilibrato, con una incredibile energia che si estende uniformemente dalla gamma bassa a quella alta. Non risultano mai affaticanti e sono capaci di riprodurre ogni brano musicale brillantemente e senza difficoltà.

La capacità di riprodurre i dettagli è impressionante per una cuffia di questa fascia di prezzo.

Bassi: che punch fantastico! Le Meze 99 Classics scendono molto in basso, senza trucchi, e lo fanno sempre con una velocità esemplare. Il basso non è mai troppo in avanti, né arretrato, ma è sempre estremamente corretto. Il basso elettrico ed il contrabbasso sono riprodotti con mordente e sensualità. Un risultato semplicemente eccellente.

Medi: arretrati sulla curva pesata dal produttore, nella pratica appaiono molto ben collocati nello spettro sonoro, con un livello di volume che si amalgama perfettamente tra la gamma bassa e quella alta.

Alti: chiari, brillanti, calibrati esattamente per essere luminosi senza mai comprimere la scena sonora. 

Meze 99 Classics : conclusioni 

Cosa ci piace:

  •          Il bilanciamento tonale
  •          La capacità di analisi
  •          Lo sviluppo dei transienti che è “fulmineo” dai bassi agli alti
  •          La facilità di pilotaggio
  •          Il comfort e l’archetto autoregolato
  •          I materiali utilizzati e la qualità della finitura
  •          L’isolamento passivo
  •          La custodia
  •          La ricca dotazione di serie di accessori

Cosa non ci è piaciuto:

  •          Stiamo ancora cercando di trovarle un difetto…

Queste sono cuffie che si distinguono dalla massa, sono rifinite in maniera straordinaria e sono superbamente musicali; si lasciano ascoltare ininterrottamente dalla mattina alla sera, in casa come in movimento, ed anche prima di addormentarsi, cullando piacevolmente l’ascoltatore anche a basso volume. La concorrenza farà bene a guardarsi attorno, perché le cuffie Meze 99 Classics competono senza problemi con altri modelli che costano anche fino 5 volte il loro prezzo.

Complimenti sinceri ad Antonio Meze ed al suo Staff Meze Headphones per il risultato ottenuto!